Amatrice: a riflettori spenti un incontro tra il sindaco Pirozzi ed i Leoni d’Italia. Spunti su cui lavorare in sinergia

Si è tenuto ad Amatrice in una domenica assolata mentre la neve sulle montagne faceva da cornice alla vallata su ciò che rimane dopo il terribile terremoto del 2016, un informale incontro tra il sindaco Sergio Pirozzi e una delegazione del movimento politico Leoni d’Italia. “Si è abituati a ricordarsi di Amatrice quando le calamità naturali si accaniscono contro questo che era uno dei più bei borghi d’Italia, raso al suolo dal terribile terremoto che ebbe inizio il 24 Agosto 2016, o quando il freddo ed il gelo imperversano, mettendo in serio pericolo uomini ed animali che ne pagano le conseguenze drammatiche,” dice il segretario dei Leoni d’Italia Pasquale Merola “ noi preferiamo andarci quando i riflettori sono spenti e testimoniare la nostra vicinanza al sindaco al Sindaco Sergio Pirozzi, vero Leone nel proteggere e salvaguardare ciò che riamane della sua cittadina e dei suoi abitanti, impegnandosi senza risparmiarsi alla sua ricostruzione.”

MANIFESTO LIBERALE DI OXFORD 1997

MANIFESTO LIBERALE DI OXFORD 1997
Tower Hall- Oxford, 30 novembre 1997
AGENDA LIBERALE PER IL 21° SECOLO


La qualità della libertà nelle società aperte fondate sul senso civico


Ispirandoci ai fondatori dell’ Internazionale Liberale che cinquanta anni or sono lanciarono il Manifesto Liberale, noi 475 Liberali provenienti da tutti i continenti siamo ritornati ad Oxford, tra il 27 e il 30 novembre 1997, per riflettere sulle risposte liberali alle sfide e alle occasioni che si presentano alla soglia di un nuovo millennio.

Durante i 50 anni trascorsi, sono stati compiuti progressi sostanziali nel formare società aperte fondate sulle libertà politica ed economica. Però c’è ancora un lungo cammino da percorrere. Le nuove generazioni devono ridefinire le priorità liberali di fronte alle nuove occasioni e ai nuovi pericoli.

Restano molte le sfide al liberalismo: la violazione dei diritti umani e l’eccessiva concentrazione del potere e della ricchezza; le ideologie fondamentaliste, totalitarie, xenofobe e razziste; la discriminazione in tema di sesso, di religione, di età, di preferenze sessuali e verso chi è disabile; la povertà e l’ignoranza, l’incremento del divario tra i paesi ricchi e paesi poveri; l’uso distorto delle nuove tecnologie; l’allentarsi dei vincoli di solidarietà sociale; la rivalità sulle risorse scarse; il degrado ambientale in un mondo sovrappopolato; il crimine organizzato e la corruzione politica.

Manifesto di Oxford 1947

Noi liberali di 19 nazioni, riuniti ad Oxford in tempo di disordine, povertà, carestia e paura causati da due guerre mondiali, convinti che le attuali condizioni del mondo sono largamente dovute all’abbandono dei principi liberali, affermiamo la nostra fede con la dichiarazione che segue:

L’uomo è innanzi tutto un essere dotato del potere di pensare e di agire liberamente e della capacità 
di distinguere il bene dal male.

Il rispetto per la persona umana e per la famiglia è la vera base della società.

Solidarietà al Sindaco di Solesino

I Leoni d’Italia, attraverso al Coordinatrice regionale Loredana Moro esprimono solidarietà al Sindaco di Solesino Elvy Bentani per aver avuto recapitate tre pallottole. Un atto infamante e spregevole da parte di chi lo ha commesso per la quale si auspica Che le forze dell’Ordine possano a breve scoprirne il mandante ed assicurarlo alla giustizia. Non si può che condannare il clima di odio e di tensione che si ha tanto da arrivare a questo Infamante invio.

Il coordinatore regionale dei Leoni d’Italia

Loredana Moro

Lombardia: Angelo di Rienzo Nostro candidato per Fratelli d’Italia

Il lavoro dei Leoni d’Italia che hanno deciso di non presentare nessuna lista in questa tornata elettorale, sia alle politiche sia alle regionali per senso di responsabilità, trova riscontro nella candidatura di Angelo Di Rienzo nelle fila di Fratelli D’Italia per la regione Lombardia.

Tutto il gruppo della Lombardia, con Alberto Sansaverino in testa, sosterrà il candidato Angelo di Rienzo a raggiungere il massimo obiettivo.

Grande la soddisfazione del Segretario Pasquale Merola e della Coordinatrice Nazionale Mena Bonaiuto che insieme al Coordinatore del Lazio e Responsabile della Comunicazione, metteranno tutta la loro esperienza e conoscenza a supporto di Angelo di Rienzo.

Intanto prosegue con buoni auspici il lavoro di Ettore Lembo che dovrebbe portare nel Lazio un importante accordo a sostegno di candidati, già individuati, che possano offrire competenza professionalità, predisposizione all’ascolto ed in particolar modo alla risoluzione dei problemi, senza proclami ma con seria e concreta fattibilità.

Diventerà quindi fondamentale concentrarci e convincere i più a non disperdere voti ma soprattutto e diventare un traino per combattere l’astensionismo che favorirebbe solo la disgregazione dell’Italia.

Il movimento Italia Giovane Solidale confluisce nei Leoni d’Italia

Il movimento Italia Giovane Solidale di Salvatore Corsaro, confluisce nei Leoni d’Italia con l’opportunità di guidare il coordinamento dell’Isola alle prossime elezioni politiche. Ne danno notizia i rispettivi Segretari politici, Pasquale Merola per i Leoni d’Italia e Salvatore Corsaro di Italia Giovane e Solidale. Il comune intento di risolvere problemi inerenti le partite IVA, l’elevata tassazione, la legittima difesa sono stati il collante che ha determinato positivamente l’unione tra i due movimenti. I due movimenti si sono per di più trovati concordi nel volere ricostituire quella sovranità nazionale perduta e quella libertà che sempre meno viene riconosciuta al popolo Italiano. Il confluire di questo movimento nei Leoni d’ Italia fa si che da oggi è presente anche in Sicilia. Grande soddisfazione del dirigente Nazionale Antonio Russo per il successo dell’ accordo essendo stato il promotore. Accordo approvato all’unanimità dalla coordinatrice Nazionale Mena Buonaiuto e dal Dirigente Nazionale Ettore Lembo.

Si alza il sipario su ‘Leoni d’Italia’ il movimento politico di Pasquale Merola

Si è tenuta Sabato, a Caserta presso l’Hotel Pisani, la prima riunione della Direzione Nazionale centro sud del Movimento Politico Leoni d’Italia. Presenti al tavolo della Presidenza, oltre il Presidente Antonio Lombardi, il Segretario Pasquale Merola, la Coordinatrice nazionale Mena Buonaiuto, Adele D’ Angelo Presidente delle Donne e Raffaele Di Chiara Presidente del Consiglio direttivo, numerosi coordinatori regionali. Tra cui: Ettore Lembo, Coordinatore Lazio , Antonio Russo Coordinatore Puglia, oltre a Roberto Cicalese coordinatore di Salerno, Elisa Dresia Coordinatrice di Caserta e il responsabile del dipartimento politiche comunitarie Andrea Tasciotti. Il Presidente Lombardi ed il Segretario Merola hanno illustrato gli intenti del Movimento ed il proprio impegno alle attività della politica Nazionale, Regionale e Locale, con il preciso obiettivo di anteporre l’uomo innanzi a tutto anche innanzi allo Stato e riaffermare quei valori perduti. La numerosa presenza di persone che non hanno esitato a rinunciare ad un importante evento sportivo molto sentito nel Napoletano, la partita del Napoli, ha dato un segnale forte all’associazione di quanto si sente la necessità di costruire un partito fuori dagli schemi e dai “soliti noti” che dia garanzia di serietà affidabilità e concretezza. Necessità fortemente espressa dai numerosi giovani presenti ed in particolare dalla Coordinatrice Elisa Dresia che ha fortemente rafforzato questa richiesta. Richiesta accolta da tutti all’unanimità e presa in carico da Ettore Lembo, Coordinatore del Lazio. Un ringraziamento a tutte le Associazioni presentate da Antonio Menale di Taverola CE per la loro fattiva partecipazione.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CONTATTI

Leoni d'Italia

Via Trieste, 8

Santa Maria C.V.,

Caserta

Tel. +39 338 86 05 678

info@leoniditalia.org

segreterianazionale@leoniditalia.org

JoomShaper